Alberto Notarbartolo

È vicedirettore di Internazionale. Si occupa delle pagine Pop ed è autore delle storie vere. È un collezionista di dischi eclettico e ossessivo

Tutti al Ritz

A ballare il tip tap con Fred Astaire via Mel Brooks. Leggi

Vita di strada

Lo splendore glam dei giovani Roxy Music. Leggi

pubblicità
Usami

Non si usa mai abbastanza Bill Withers.  Leggi

Linotipisti

Il mare e il più bel disco di Lucio Dalla.  Leggi

Alta fedeltà

Le canzoni di Elvis Costello che danno il titolo ai libri. Leggi

pubblicità
Crash

Le basi del synth pop britannico. Leggi

Controcover

Ecco Dusty Springfield che immortala una canzone italiana. Leggi

Lenine

Un artista con il nome politico e il suo soul brasileiro. Leggi

Pronto?

Un singolo degli Xtc, una delle loro infinite perle. Leggi

Marketing in miniera

Quando i Bee Gees facevano finta di essere qualcun altro. Leggi

pubblicità
Spread

Stamani le notizie mi fanno venire in mente i Queen. Leggi

Sette giorni sono troppi

Per rimanere senza un classicissimo del northern soul. Leggi

Dammi un 5/4

A Dave Brubeck piacevano le segnature di tempo strane. Leggi

Zing!

L’impresa di Rufus Wainwright sulle tracce di Judy Garland. Leggi

Uomini senza faccia

Da Melbourne è arrivato il nuovo album della splendida Courtney Barnett. Leggi

pubblicità
Una R molto scozzese

Folk rock con l’accento tostissimo dei gemelli Proclaimers. Leggi

Cuore a pezzi

Con Erma Franklin invece della solita Janis Joplin. Leggi

Resta con me

Piccola storia di un monumento soul, con Lorraine Ellison e Jerry Ragovoy. Leggi

Ci vuole stile

Se si parla di Andy Warhol con John Cale e Lou Reed. Leggi

Otto von Bismarck

Si annette mezza Europa con Rino Gaetano. Leggi

pubblicità