Alberto Notarbartolo

È vicedirettore di Internazionale. Si occupa delle pagine Pop ed è autore delle storie vere. È un collezionista di dischi eclettico e ossessivo

Sempre in piedi

Un momento sì di Elton John nel suo momento no. Leggi

Cinquecento

Per festeggiare la cifra tonda, oggi le canzoni sono tre. Leggi

pubblicità
Gli angoli di Sfera

Pezzone da un album capolavoro di Thelonious Monk. Leggi

Bassissima fedeltà

Casiotone for the Painfully Alone, trionfo dell’elettronica da quattro soldi. Leggi

Giorno contro notte

Una canzone per cominciare la settimana con il lato “giorno” di un bell’album di Joe Jackson. Leggi

pubblicità
La più bella

Una canzone storica dall’album dei Beach Boys storico. Leggi

Vicino a me

Con i Cure finalmente superpop. Leggi

Ostacolo numero uno

Ripescato dal primo album degli Interpol, come se fosse il 1981. Leggi

Voglio le caramelle

E anche l’indistruttibile, ripresissima hit degli Strangeloves. Leggi

La terra di dio

Quarto singolo dall’album definitivo degli U2. Leggi

pubblicità
Le ragazze del J-pop

Ecco le J・ガールズ, anni sessanta giapponesi emersi trent’anni dopo. Leggi

Nato nell’uragano

È Mick Jagger nel suo momento cattivo irresistibile. Leggi

È l’inizio o la fine?

Comunque è classico, romanticissimo Philadelphia soul. Leggi

Ha detto di sì

E fa cominciare un album dei giovani Rolling Stones come un proiettile. Leggi

Era amore

Ma è finito. Addio alla cantante dei Roxette con la loro colossale hit triste. Leggi

pubblicità
Legame

Averne uno forte con gli Style Council è bello. Leggi

La prima di molte

La prima hit di un grande cantante, una grande star, un grande: Rod Stewart. Leggi

La mia ragazza

Va d’accordo con i Madness. Leggi

C’è qualcosa

In questa canzone del giovane James Taylor. Leggi

Londra

Un singolo degli Smiths di quando non c’era da vergognarsi del loro cantante. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.