25 maggio 2021 07:35

Nell’epoca del coprifuoco capita di recuperare dei film che ci erano sfuggiti. Io ho appena visto L’ultimo contratto, commedia molto nera del 1996. Le disavventure del killer protagonista, un John Cusack al suo meglio, sono costantemente ritmate da una quantità impressionante di canzoni (35!) degli anni ottanta/novanta. Per selezionarle avevano chiamato Joe Strummer. È per dirgli grazie del divertimento che scelgo dalla colonna sonora una #canzonedelgiorno dei Clash, inno alla vita sregolata di un rude boy da London calling.