Il cancro secondo Noma Bar

21 febbraio 2018 18:00

Noma Bar è un illustratore israeliano che vive a Londra. I suoi lavori sono stati pubblicati su decine di giornali di tutto il mondo e su molte copertine di Internazionale. Il suo modo di disegnare sfruttando gli spazi positivi e negativi delle forme rende il suo tratto originale e riconosciuto. Con la stessa tecnica Bar realizza anche video. L’ultimo è quello fatto per l’organizzazione Stand up to cancer.


Nato nel 2008, il programma fa parte della Entertainment industry foundation, l’organizzazione di beneficenza fondata dal produttore cinematografico Samuel Goldwyn nel 1942 a Los Angeles. Raccoglie fondi per la ricerca sul cancro attraverso il web e la televisione, e quest’anno ha deciso di farlo con il video di Bar. Vale la pena guardarlo.

Guarda anche l’intervista a Noma Bar

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

E alla fine Idomeneo porta a casa la pelle
Daniele Cassandro
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.