Una ragazzina rimasta ferita in un bombardamento delle forze governative siriane a Douma, la città a nordest di Damasco controllata dai ribelli. (Bassam Khabieh, Reuters/Contrasto)
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.