Trionfo di Giorgia Meloni in Italia. Marine Le Pen: “Cos’ha lei di più neofascista di me?”. (Chappatte, Svizzera)
Vladimir Putin concede la cittadinanza russa a Edward Snowden. “Ma niente reclutamento obbligatorio, eh?”. (Lara, Francia)
Deviare quello che ci piomba addosso: guerra, clima, fascismo. (Gros, Francia)
L’Italia vota! La premier britannica Liz Truss: “Benvenuta nella sorellanza del governo di estrema destra, euroscettico, contro le tasse e i migranti. Ti applaudirei, ma devo reggere questo barile simbolico che rappresenta come si è ridotto il Regno Unito dopo dodici anni di governo di estrema destra”. “Non chiamatela fascista”. “Ma se parla come il duce, cammina come il duce…?”. (Turner, Regno Unito)
“Era molto più facile quando tutti lavoravano da casa”. (Ellis)

Questo articolo è uscito sul numero 1480 di Internazionale, a pagina 118. Compra questo numero | Abbonati