Società

La politica della felicità

La felicità è una questione sociale. E il miglior sistema per garantirla è una socialdemocrazia con un forte stato sociale. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Come mettere fine alla guerra dei lavori domestici

Il segreto per garantire l’armonia familiare potrebbe essere un approccio pragmatico alle incombenze in casa. Leggi

pubblicità
Come combattere la sindrome dell’impostore

Spesso pensiamo di non poter avere successo perché quelli che ci riescono ci sembrano migliori di noi. La verità è che soffriamo, inutilmente, della sindrome dell’impostore. Il video del filosofo Alain de Botton. Leggi

Viviamo troppo nel futuro a spese del presente

Se affrontiamo il tempo solo come qualcosa da usare per dare un significato alla vita, restiamo concentrati su ciò che verrà tralasciando quello che abbiamo. Leggi

A Natale e nella vita è più saggio avere un atteggiamento zen

E se cambiassimo prospettiva sulle difficoltà della vita? Davanti a qualsiasi problema, di qualsiasi gravità, è sempre utile chiedersi se, inconsciamente, opponiamo resistenza alla realtà delle cose. Leggi

pubblicità
Paul B. Preciado contro le identità imposte dal potere

“Non possiamo affermare che in natura esistano la femminilità e la mascolinità, l’omosessualità e l’eterosessualità”, dice il filosofo spagnolo Paul B. Preciado. “Queste categorie non rispecchiano la complessità del piacere e delle relazioni”. Leggi

È inutile stare in ansia per il futuro, meglio agire nel presente

Quando ci preoccupiamo per ciò che sarà cerchiamo una rassicurazione che non può darci il futuro, per il semplice motivo che non è ancora accaduto. Leggi

Cosa significa essere poveri oggi in Italia

La povertà non è stata abolita, come annunciato con enfasi dal governo italiano nel 2018. Da Torino a Palermo, sette persone in difficoltà aiutano a capire il confine sottile tra chi ce la fa e chi non ce la fa. Leggi

Contraddizioni familiari

Mia madre è morta da tanti anni e il nostro rapporto è stato conflittuale, ma spesso sento il bisogno di raccontarle cose che la renderebbero orgogliosa di me. Leggi

Condividere il tempo libero è diventato un atto sovversivo

Una società non può funzionare bene se i suoi cittadini non riescono a mettersi d’accordo per andare a bere una birra insieme. Leggi

pubblicità
L’orgoglio dei sordi

Negli Stati Uniti e in Gran Bretagna si sta diffondendo una sorta di nazionalismo dei sordi, in difesa della cultura dei segni. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

La politica è appassionante, ma non è tutto

L’attivismo è essenziale, ma anche se andare a caccia di maggiori informazioni e dettagli ci porta ad avere più certezze, allo stesso tempo può allontanarci dalla verità. Leggi

Il lavoro aumenta se gli concediamo più spazio 

Le persone che si trasformano in strade a 26 corsie di efficienza spesso si trovano ad avere meno tempo di prima. Leggi

Quando il papa ci consiglia come scrivere dovremmo ascoltarlo?

Non possiamo biasimare il papa perché pontifica, ma i suoi suggerimenti mi hanno un po’ infastidito, come quelli di Cormac McCarthy. Leggi

Finiamola con la guerra tra le generazioni

In certe valutazioni c’è sempre una buona dose di pregiudizio, e siamo tutti tentati di pensare che la nostra generazione sia migliore delle altre. Leggi

pubblicità
Quanto fa male ai bambini stare troppo davanti a uno schermo

Come hanno spiegato i pediatri il problema principale è che su questo argomento non sono state ancora condotte ricerche abbastanza qualificate. Leggi

Chi ha inventato la televisione?

Quando avremo settant’anni ne avremo passati almeno dieci a guardare la tv. Eppure è forse un segno dei nostri tempi il fatto che non possiamo dare un nome alla persona che la inventò. Leggi

Nel mondo dei bambini conquistati da YouTube

Sempre più bambine e bambini aspirano a diventare youtuber. Ma la piattaforma è molto criticata per la scarsa capacità di proteggere i più piccoli. Leggi

Quale paese ha conquistato le tavole di tutto il mondo?

L’Italia è la principale esportatrice al mondo di prodotti commestibili, gli Stati Uniti importano più di tutti. Uno studioso ha dato un valore commerciale alle cucine di 52 paesi. Leggi

Oggi mi vesto da femmina

Vogliono mettersi la gonna e giocare con le bambole. Non si considerano né maschi né femmine. Hanno un’identità di genere fluida. Una nuova generazione di genitori sta imparando a crescerli. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.