Società

Chi ha inventato la televisione?

Quando avremo settant’anni ne avremo passati almeno dieci a guardare la tv. Eppure è forse un segno dei nostri tempi il fatto che non possiamo dare un nome alla persona che la inventò. Leggi

Nel mondo dei bambini conquistati da YouTube

Sempre più bambine e bambini aspirano a diventare youtuber. Ma la piattaforma è molto criticata per la scarsa capacità di proteggere i più piccoli. Leggi

pubblicità
Quale paese ha conquistato le tavole di tutto il mondo?

L’Italia è la principale esportatrice al mondo di prodotti commestibili, gli Stati Uniti importano più di tutti. Uno studioso ha dato un valore commerciale alle cucine di 52 paesi. Leggi

Oggi mi vesto da femmina

Vogliono mettersi la gonna e giocare con le bambole. Non si considerano né maschi né femmine. Hanno un’identità di genere fluida. Una nuova generazione di genitori sta imparando a crescerli. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Cinque consigli che semplificano la vita

“Quello che chiamiamo stress non è un fenomeno inspiegabile, ma la richiesta della nostra mente di non essere sovraccaricata”, spiega Alain De Botton. Leggi

pubblicità
Un equivoco spinge tanti adulti a comportarsi come bambini

Quello che vi rendeva felici a nove anni non era giocare, ma non avere nessun mutuo e nessuna bocca da sfamare. Leggi

Amico dove sei?

Per alcuni gruppi di amici la condivisione costante della propria posizione è ormai la norma. Alla rinuncia della privacy si affianca un senso di sicurezza. Leggi

C’è un buon motivo se il futuro ci preoccupa più del passato

Nei prossimi mesi, mentre seguirete le notizie tenete a mente che, per quanto la realtà sia terribile, non può essere orrenda all’infinito come temevate. Leggi

Non esistono relazioni senza problemi

L’amore, come molte altre cose di oggi, promette infinite possibilità, ma quello che pensiamo di volere non è sempre quello che è meglio per noi. Leggi

Restituire un portafoglio può essere un atto d’egoismo

Se trovasse un portafoglio, la maggior parte delle persone lo restituirebbe. Ma può esserci anche chi ne approfitta per sbandierare la propria onestà. Leggi

pubblicità
Il momento d’oro degli animali da compagnia

In tutto il mondo il possesso di cani e gatti è in crescita, ma sembra che ai proprietari faccia meno bene del previsto. Leggi

Il lato sbagliato della storia è troppo affollato

Se sei sicuro che la storia ti darà ragione, non hai bisogno di sforzarti di capire chi la pensa in modo diverso da te. Leggi

Stare a tavola da soli cambia le nostre abitudini alimentari

Consumare abitualmente il cibo in solitudine può avere effetti diversi: possiamo avere un maggiore controllo di quel che mangiamo, ma anche rischiare l’obesità. Leggi

Ogni scelta comporta una rinuncia

È vero che magari ci “accontentiamo” di un partner imperfetto, ma la vita è piena di compromessi. Allora impariamo come farli meglio. Leggi

Perché ci specchiamo nelle relazioni sentimentali degli altri

Alla base del bisogno di osservare e giudicare gli altri c’è qualcosa di universale, e di molto umano: il desiderio di capire come ce la stiamo cavando. Leggi

pubblicità
Organizzare matrimoni digitali non funziona

Dal punto di vista della Silicon valley i matrimoni presentano due grossi inconvenienti. Il primo è che avvengono in luoghi fisici. Il secondo è che la maggior parte delle persone si sposa solo una volta, magari due. Leggi

I figli sono i bambini di oggi e non gli adulti di domani 

Concentrandoci sul tipo di adulti che vogliamo che i nostri figli diventino, ignoriamo la qualità della loro esperienza di bambini. Leggi

Tanto peggio non è tanto meglio

Le dittature che hanno funestato l’Europa nella prima metà del secolo scorso si sono sviluppate in situazioni “tanto peggio”. Sarebbe meglio se riuscissimo sia a riconoscerne le tracce contemporanee, sia a difendercene. Leggi

Dentro il porno

Lo scrittore Martin Amis alla scoperta dell’industria del cinema hardcore. Un’inchiesta vietata ai minori. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Nel mondo di chi crede che la Terra sia piatta

Le teorie del complotto si diffondono sempre di più e anche la tesi della Terra piatta conquista nuovi seguaci. Un terzo dei giovani statunitensi non è sicuro della forma del nostro pianeta. Cosa ci dice questo sulla nostra società? Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.