Economia

Xi Jinping ha dato una missione alla Cina

Nonostante la mancanza di democrazia e le diseguaglianze crescenti, i cinesi si sentono comunque in un periodo storico fortunato con un leader fortunato. Ma è proprio così? Leggi

I numeri per capire il voto nell’Italia del sud 

Dal giorno dopo le elezioni, gli occhi sono puntati sul meridione. Per capire cosa abbia diviso il paese a metà può essere utile mettere insieme alcuni dati. Leggi

pubblicità
Nel mondo delle criptovalute è cominciata l’era della follia

Sperando in guadagni veloci, multinazionali, piccole aziende o imprenditori alle prime armi corrono a inserire la parola blockchain nelle presentazioni agli investitori. Leggi

Islanda

A livello globale le donne guadagnano in media il 23 per cento in meno degli uomini, e non c’è un singolo paese né un solo settore in cui gli stipendi degli uomini e delle donne siano uguali. Leggi

La globalizzazione secondo Macron

Il presidente francese si è schierato dalla parte di un nuovo contratto mondiale davanti ai grandi del mondo riuniti nel forum economico di Davos. Leggi

pubblicità
A proposito di quelle strane aziende di moda su Instagram

Su internet c’è un nuovo genere di negozi. Chi li gestisce non realizza prodotti, ma ha altri trucchi per fare soldi a partire dal nulla. Leggi

Cosa resta del lavoro in Italia dopo dieci anni di crisi

Nonostante l’aumento dell’occupazione, rispetto al 2007 si lavora meno
ore, per meno soldi e con contratti più precari. Leggi

Tutti i rischi di bitcoin

Anche se non è garantita da alcuna banca centrale, la criptovaluta più diffusa al mondo ha fatto guadagnare i primi investitori. E punta a sostiture il contante. Leggi

In Cina aumentano le donne ai vertici di aziende tecnologiche

Amministrano o sono tra i dirigenti nell’80 per cento delle aziende cinesi legate alla tecnologia. Molte di più che negli Stati Uniti. Leggi

Accumulate

I Paradise papers fanno luce sulla ragnatela di società offshore nei paradisi fiscali dove i profitti non sono tassati. Ma sono metropoli come Londra e New York che attirano evasori da tutto il mondo. Leggi

pubblicità
In India è fallito il piano contro gli evasori miliardari

L’8 novembre 2016 il premier annunciava il ritiro di migliaia di banconote per eliminare il denaro frutto di affari loschi. Ma le cose sono andate in modo diverso. Leggi

Ascesa, caduta e rinascita di una stella della finanza

Dieci anni fa ha scommesso sul crollo del mercato immobiliare ed è diventato miliardario. Poi ha perso gran parte del capitale. Ora lavora con Donald Trump. Leggi

La trappola della povertà da cui l’Italia non riesce a uscire

L’Italia è in testa in Europa per il rischio povertà, ma le contromisure finora sono fallite. Ecco cosa c’è che non va. Leggi

Il monopolio di Amazon

Nella sua forma attuale Amazon è ottima per i consumatori. Ma gli analisti si domandano se non abbia ormai acquisito troppo potere. Leggi

La campagna acquisti delle aziende cinesi

Solo nel 2016 le aziende cinesi hanno investito all’estero 225 miliardi di dollari. Il governo di Pechino comincia a temere di perdere il controllo. Leggi

pubblicità
Per Wall street  i cambiamenti climatici sono importanti

Per i grandi fondi d’investimento il riscaldamento globale non è una bufala, ma un problema serio di cui le aziende devono cominciare a tener conto. Leggi

L’ultima battaglia per il segreto bancario svizzero

Un cittadino svizzero in carcere in Germania con l’accusa di spionaggio. Ispettori del fisco che trafugano cd riservati. Una storia vera che sembra un film dei fratelli Cohen. Leggi

Le banche ombra gestiscono metà della finanza mondiale 

Alla fine del 2015, ben 149mila miliardi di dollari – pari a circa il 46 per cento delle attività finanziarie globali – erano gestiti da banche ombra. Leggi

I mari africani svuotati dai pescherecci stranieri

Il pesce dell’Africa occidentale è in netta diminuzione. Lo catturano i grandi pescherecci stranieri incuranti delle leggi e della crisi dei pescatori locali. Leggi

L’isola del tè

Le miscele dello Sri Lanka sono tra le più richieste. Ma la crisi minaccia questo settore fondamentale per l’economia dell’isola. Leggi

pubblicità