Economia

Dignità

“Il mercato da solo non risolve tutto, benché a volte vogliano farci credere questo dogma di fede neoliberale”. Chi l’ha detto? Leggi

La vera storia dei coltivatori di ananas del Ghana

Una catena di supermercati olandese ha esposto per anni il manifesto di Kwabena, un sorridente coltivatore di ananas ghaneano. Il giornalista d’inchiesta Olivier van Beemen è andato a cercarlo per conoscere la sua storia. Leggi

pubblicità
Il tempo delle disuguaglianze

Il covid ci ha fatto scoprire più fragili: ora è il tempo delle proposte concrete per vincere gli effetti della pandemia. Se ne parlerà il 4 ottobre al festiva di Internazionale a Ferrara. Leggi

Il covid-19 rallenta pericolosamente la lotta alla povertà

A causa della pandemia, il numero di persone che vivono in estrema povertà (vale a dire, chi guadagna meno di 1,99 dollari al giorno) quest’anno aumenterà di 70-100 milioni, secondo le previsioni della Banca mondiale. Leggi

I poveri devono possedere le terre su cui abitano

Gli abitanti dei paesi poveri non sono poveri come sembrano. Possiedono dei beni. Ma non possono dimostrare di possederli, e quindi non possono usarli come garanzia. Leggi

pubblicità
Le sofferenze degli agricoltori statunitensi

Il cambiamento climatico, la crisi economica, la pandemia, la guerra commerciale con la Cina: gli agricoltori statunitensi vivono un periodo molto difficile, e i tassi di depressione e suicidi sono ai massimi storici. Leggi

I più poveri pagano il conto

I governi ripetono che devono risparmiare per sanare il bilancio pubblico. Ma così scaricano il peso dei debiti sulle spalle dei più deboli. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

In Cina torna l’economia della bancarella

Quando il premier ha promesso un sostegno economico a tutti i cinesi che si daranno al piccolo commercio per superare le difficoltà economiche dovute al coronavirus, vecchi e nuovi ambulanti hanno dato vita a mercatini improvvisati. Leggi

Cosa serve davvero al mezzogiorno d’Italia

Gli sgravi fiscali per le assunzioni nel meridione sono la parte più consistente del decreto approvato il 7 agosto. Ma è la strada giusta per ridurre il divario tra nord e sud? Leggi

Per un nuovo internazionalismo

È urgente adottare un nuovo modello di sviluppo, basato sulla giustizia economica e climatica: internazionalista negli obiettivi finali, ma sovranista nelle sue applicazioni. Leggi

pubblicità
Un accordo storico e una sfida per l’Europa

Dando via al recovery fund, l’Unione europea ha deciso di indebitarsi in modo consistente per finanziare dei trasferimenti tra i suoi stati membri. Nonostante i limiti, è una grande scommessa e una vera prova di solidarietà. Leggi

È il momento di stabilire le nostre priorità

All’inizio della crisi, la maggior parte delle persone aveva previsto una ripresa veloce. Ma ormai è chiaro che servono interventi mirati in settori sempre più essenziali per il futuro. Leggi

Il grande affare del biogas nelle campagne venete

Nato come fonte d’energia in grado di dare una mano ai contadini e a riciclare il letame degli allevamenti, il biogas si è presto trasformato nell’ennesima occasione di speculazione. Leggi

Il virus del capitalismo

L’epidemia di covid-19 ha influenzato in maniera paradossale la nostra economia. Da una parte ha obbligato le autorità a prendere misure che, in certi casi, tendono quasi al comunismo. Ma è solo una faccia della medaglia. Leggi

La strana alleanza tra Obrador e Trump alla prova dei fatti

Il vertice tra il Messico e gli Stati Uniti inaugura un nuovo accordo di libero scambio che comprende anche il Canada. Per il presidente degli Stati Uniti sarà l’occasione per valutare l’appoggio messicano alla sua rielezione. Leggi

pubblicità
Il nuovo coronavirus frena l’ascesa della classe media africana

Dal Kenya alla Nigeria, dal Sudafrica al Ruanda, la pandemia ha tagliato i mezzi di sostentamento di lavoratori e lavoratrici che stavano contribuendo ad alimentare l’espansione economica dell’Africa. Leggi

La crisi fa sprofondare i libanesi nella disperazione

Tutti gli indicatori sono in rosso. Il prezzo dei generi alimentari è aumentato del 55 per cento, la disoccupazione ha raggiunto quasi il 33 per cento della popolazione attiva. Il paese sta vivendo un’agonia. Leggi

Gli speculatori puntano le aziende in crisi per la pandemia

Tra il 18 marzo e il 10 aprile 2020, mentre milioni di cittadini erano in confinamento i miliardari statunitensi hanno aumentato la loro ricchezza di 282 miliardi di dollari. Ecco come hanno fatto. Leggi

Cos’è il Mes e perché l’Italia non dovrebbe averne paura

Molti pensano al Mes con la stessa diffidenza diffusa nei confronti dell’Unione europea e con la paura di subire le stesse condizioni imposte alla Grecia in passato. Chiarire di cosa si parla può aiutare a fugare qualche dubbio. Leggi

Tutte le crisi dell’industria italiana

Trecentomila operai rischiano di perdere il lavoro e molte proprietà hanno approfittato della pandemia per dichiarare fallimento o spostare la produzione all’estero. Complice l’assenza di una strategia industriale del governo. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.