Economia

La pandemia mette alla prova l’isolamento della Corea del Nord

Pyongyang scopre i limiti dell’autosufficienza e le difficoltà economiche spingono il regime a porre fine a una quarantena autoimposta per evitare contagi nel paese. Leggi

L’epoca della moneta verde

La crisi del covid-19 può accelerare l’adozione di un nuovo modello di sviluppo, più equo e sostenibile? Sì, ma a condizione di cambiare le priorità. Leggi

pubblicità
Cosa può fare l’Italia con i miliardi del fondo europeo per la ripresa

La proposta della Commissione europea è ancora vaga ma offre grandi opportunità. Per coglierle il governo italiano dovrà fare delle scelte chiare. Leggi

L’Africa si libera del franco cfa ma non del controllo francese

Il governo di Parigi ha approvato un progetto di legge che porterà alla fine del franco cfa nelle ex colonie. Ma in Africa molti criticano quella che appare piuttosto una riforma di facciata. Leggi

L’Unione europea in bilico tra solidarietà e sterile contabilità

L’Unione deve aiutare i paesi più in difficoltà o è solo un meccanismo tecnico per sostenerli? Il 27 maggio la Commissione deve decidere tra due modi di affrontare la crisi, ma uno solo di questi può salvare il progetto europeo. Leggi

pubblicità
Perché questa crisi economica è diversa da tutte le altre

Il 2020 sarà segnato da una recessione storica che colpirà allo stesso tempo domanda e offerta. Cosa possono fare i governi per uscire da questa crisi? Il video di Le Monde. Leggi

La pandemia mette in evidenza le fragilità del Medio Oriente

Per ora la catastrofe sanitaria che si temeva non si è verificata, ma il bilancio economico e politico nella regione è tutt’altro che positivo. Leggi

I paesi più poveri rischiano il collasso senza le rimesse degli emigrati

In alcuni paesi le risorse provenienti dai lavoratori all’estero ammontano a un quarto o anche a un terzo del pil. Nel 2020, secondo la Banca mondiale, gli aiuti caleranno del 20 per cento a causa della pandemia. Leggi

Le misure del decreto per lavoratori e aziende

Bonus per i lavoratori, crediti d’imposta per le aziende, sostegno al settore turistico: alcuni provvedimenti previsti dal decreto Rilancio. Leggi

Il decreto sul rilancio economico non spegne le tensioni nel governo

La manovra annunciata dal presidente del consiglio prevede un impegno di 55 miliardi di euro per sostenere l’economia. Ma è stata approvata nel pieno di forti tensioni nella maggioranza. Leggi

pubblicità
La crisi politica e sociale libanese è aggravata dal virus

Anche se il paese sta superando meglio di altri la pandemia di covid-19, l’economia è moribonda. Metà dei libanesi vive al di sotto della soglia di povertà e non esistono ammortizzatori sociali per sostenerli. Leggi

Per superare la crisi ripartiamo dai giovani

La “generazione della crisi” del 2008 ha dovuto fare i conti con salari molto più bassi, meno opportunità di carriera e un lavoro meno sicuro delle precedenti. Ora la pandemia di covid-19 sta creando una “generazione della mega-crisi”. Leggi

Un prestito per aiutare gli studenti e salvare le università

La nuova crisi economica sarà peggiore di quella del 2008. Dodici anni fa migliaia di ragazzi non riuscirono a iscriversi all’università. Aiutarli significa aiutare il paese. Leggi

Un nuovo stato sociale per uscire dalla crisi

Il confinamento ha salvato migliaia di vite umane, ma da solo non può bastare. Per uscire dalla crisi bisogna sviluppare dei modelli economici e fiscali più equi. Leggi

Perché i paesi africani tornano sempre a indebitarsi

I ripetuti annunci per la cancellazione del debito africano appaiono sempre di più come una ricetta vecchia per affrontare un mondo nuovo. Leggi

pubblicità
L’Europa reagisce e trova un accordo sul rilancio dell’economia

Dopo le esitazioni iniziali, l’Unione ha usato i fondi messi a disposizione dalla Bce per evitare il peggio. Resta in sospeso la questione degli eurobond, ma si delinea un compromesso sulla ripresa economica. Leggi

Tutti pazzi per i tulipani

È facile capire perché le persone si entusiasmano per alcune cose: il calcio, un programma televisivo, una serie tv. Ma i tulipani? Chi mai può avere la fissa per i tulipani? Be’, all’inizio del seicento nei Paesi Bassi è successo a molti. Leggi

Il posto speciale dell’Africa nell’impero della Heineken

Le multinazionali sono spesso considerate un motore di sviluppo per il continente. L’esempio del colosso della birra mostra una realtà diversa e sconfortante. Leggi

Un’onda d’urto senza precedenti

Il blocco delle attività produttive sta provocando la più grave crisi economica dalla seconda guerra mondiale, con danni che non è ancora possibile stimare. Il ritorno alla normalità sarà lungo e difficile. Leggi

I paesi poveri hanno troppi debiti

La pandemia è un problema globale che richiede una soluzione globale, perché finché il nuovo coronavirus imperverserà nel mondo, sarà una minaccia per tutti. Quindi sostenere i paesi in via di sviluppo è un necessità improrogabile. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.