14 novembre 2014 22:14

Migliaia di persone hanno partecipato alle manifestazioni contro il governo in Romania in vista del ballottaggio per le presidenziali del 16 novembre.

I manifestanti hanno chiesto elezioni corrette e hanno espresso il loro sostegno ai romeni che vivono all’estero, a cui è stato impedito di votare al primo turno.

Il favorito al ballottaggio è il premier socialdemocratico Victor Ponta, che sarà sfidato dal candidato di centrodestra Klaus Iohannis, sindaco di Sibiu e rappresentante della minoranza tedesca. Reuters

Manifestanti espongono cartelli contro il premier Victor Ponta a Bucarest. (Radu Sigheti, Reuters/Contrasto)