19 novembre 2014 15:08

Il sostituto procuratore Francesco Iacoviello ha chiesto di dichiarare prescritto il maxiprocesso Eternit per disastro ambientale e di annullare la condanna a diciotto anni di carcere per l’unico imputato lo svizzero Stephan Schmidheiny. L’imputato era stato condannato dalla corte d’appello di Torino il 3 giugno 2013. La prima sezione penale emetterà il verdetto, probabilmente, la prossima settimana. Ansa