20 novembre 2014 17:15

Il processo Eternit svoltosi ieri in cassazione si è occupato solo del disastro ambientale. “Non erano, quindi, oggetto del giudizio i singoli episodi di morti e patologie sopravvenute, dei quali la Corte non si è occupata”. Lo sottolinea una nota dell’ufficio stampa della cassazione. Ansa