24 marzo 2015 17:55

I residenti della città di Damasak, nel nord della Nigeria, hanno detto che il gruppo terroristico Boko haram ha rapito oltre 400 donne e bambini prima di lasciare la città che occupava. Damasak è stata liberata il 18 marzo dalle forze armate di Niger e Ciad.

Secondo fonti locali i jihadisti avrebbero preso 506 donne e bambini e ne avrebbero uccisi circa 50 prima di lasciare la città. Non si sa se altre persone rapite sono state uccise in un secondo momento. Reuters