Almeno 16 detenuti sono morti nelle violenze tra bande rivali in un carcere del Guatemala

30 novembre 2015 15:19

Almeno 16 detenuti sono morti nelle violenze tra bande rivali in un carcere del Guatemala. Nella prigione Granja Penal Canada, a Escuintla, città situata 75 chilometri a sud di Città del Guatemala, la polizia ha faticato a riportare l’ordine dopo gli scontri tra diverse maras. Alcuni detenuti erano in possesso di armi da guerra. Nel carcere sono ospitate circa tremila persone, ma la capienza è di 600 posti letto.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La triste storia di una splendida collezione d’arte
Daniele Cassandro
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.