La Danimarca vota un provvedimento che prevede il sequestro dei beni dei migranti

26 gennaio 2016 10:39

La Danimarca vota un provvedimento che prevede il sequestro dei beni dei migranti. Il parlamento danese potrebbe approvare oggi la controversa legge sull’immigrazione, che prevede alcune misure come la confisca dei beni dei migranti. La polizia potrà sequestrare a migranti e richiedenti asilo somme di denaro o beni del valore superiore alle diecimila corone (1.340 euro).

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Sicurezza a tutti i costi
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.