Danimarca

Danimarca

Capitale
Copenaghen
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Corona danese
Superficie
Il cowboy che salvò la vita a Lenin

Nel romanzo Lenins bodyguard, Leif Davidsen spazia dal vecchio west alla Russia sull’orlo della rivoluzione Leggi

Una strage evitabile

Il 3 luglio un giovane di 22 anni ha aperto il fuoco con un fucile in un centro commerciale di Copenaghen, uccidendo tre persone e ferendone altre quattro. Secondo le autorità... Leggi

pubblicità
La guerra spinge la Danimarca a unirsi alla difesa europea

La vittoria dei sì sull’adesione alla difesa comune europea ribalta la trentennale posizione danese, e conferma l’onda d’urto dell’invasione russa in Ucraina. Una strategia di lungo termine sarà sul tavolo del consiglio europeo di giugno. Leggi

Aprire le frontiere agli oppositori

“La guerra è l’inferno”. Questa frase, attribuita al generale statunitense William T. Sherman, sembra ancora più vera in questi giorni. L’Ucraina è diventata un... Leggi

Arrivano gli americani

“Una bomba strategica per la politica danese”: così Politiken definisce l’annuncio che il governo ha avviato le trattative per un nuovo accordo di cooperazione militare... Leggi

pubblicità
Servizi segreti nel caos

L’intelligence danese è finita nuovamente al centro delle polemiche per l’arresto del capo dei servizi segreti militari (Fe) Lars Findsen, avvenuto l’8 dicembre. La... Leggi

I paesi nordici ragionano sulla scuola, guardando ai vicini

Molti giornali europei nelle ultime settimane hanno citato la Finlandia come esempio pedagogico da seguire. Ma non tutti sono d’accordo. Leggi

Separazioni criminali

“Colpevole”, titola Politiken: il 13 dicembre la corte suprema danese ha condannato a due mesi di detenzione Inger Støjberg, ministra dell’immigrazione nel governo... Leggi

Il polo nord è la nuova frontiera delle rivalità geopolitiche

Al vertice del Consiglio artico, che dovrebbe occuparsi di difesa dell’ambiente e del contrasto alla crisi climatica, la Russia ribadirà che la zona è di sua competenza, spingendo anche gli altri paesi a mostrare i muscoli. Leggi

La Groenlandia al centro degli interessi di Trump e di Pechino

L’idea del presidente degli Stati Uniti di comprare l’isola più grande del mondo fornisce un pretesto per conoscere cosa è successo negli ultimi tempi in Groenlandia. Leggi

pubblicità
L’estrema destra sfida l’europeismo della maggioranza danese

L’euroscetticismo e l’odio dichiarato per l’Unione europea sono diventati gli slogan della destra. Il 26 maggio i danesi diranno quanto si sentono lontani da queste posizioni. Leggi

Il sogno danese, nelle foto di Ugo Mulas

Nel 1961 il fotografo Ugo Mulas fu inviato in Danimarca per realizzare un reportage su un paese che era un esempio di sviluppo e benessere. Leggi

Un’ambulanza del sesso aiuta le prostitute di Copenaghen

In Danimarca il 31 per cento delle lavoratrici del sesso ha subìto violenze. La Sexelance permette alle prostitute di lavorare al sicuro. Leggi

La Danimarca attende la richiesta di estradizione per la figlia di Choi Soon-sil.
La Danimarca attende la richiesta di estradizione per la figlia di Choi Soon-sil. Chung Yoo-ra è stata arrestata nella città danese di Aalborg. Le autorità della Corea del Sud avevano trasmesso all’Interpol una richiesta di aiuto dopo che la ragazza non era rientrata nel paese per rispondere alle domande dei magistrati sul caso in cui è implicata la madre e che vede il coinvolgimento della presidente Park Geun-hye. Ma le autorità danesi non la rimpatrieranno finché non riceveranno una formale richiesta di estradizione da parte di Seoul.
Nella città libera di Christiania la cultura hippy è ancora viva

La città libera di Christiania nasce nel 1971 quando un gruppo di hippy occupa una ex base militare in un quartiere di Copenhagen, in Danimarca. La comunità si basa sul principio dell’autodeterminazione e della proprietà collettiva ed è diventata famosa per la sua politica di tolleranza verso le droghe leggere. Il reportage di Giulia Sabella e Caterina Villa. Leggi

pubblicità
La Danimarca sarà il primo paese a comprare documenti dell’archivio dei Panama papers.
La Danimarca sarà il primo paese a comprare documenti dell’archivio dei Panama papers. Il ministro delle tasse Karsten Lauritzen ha detto di essere disposto a pagare fino a 1,2 milioni di euro per le informazioni trapelate dallo studio legale panamense Mossack Fonseca. Con questi dati il governo danese potrà perseguire almeno cinquecento danesi accusati di evasione fiscale.
C’era una volta in Danimarca

Danesland è il progetto della fotografa Giulia Mangione sulla cultura e la società danese. Un viaggio tra comunità che vivono in piccoli paesi e conservano usi e abitudini del passato. Tra bagni d’inverno, feste private, incontri tra giovani cattolici e campeggi di nudisti, i soggetti ritratti seguono tradizioni che stanno quasi scomparendo. Leggi

La corsa agli armamenti arriva anche a Legoland

Un gruppo di studiosi neozelandesi ha notato che nel mondo costruito con i mattoncini colorati, ai sorrisi si sono aggiunti i volti accigliati e le armi sono sempre più presenti nei suoi scenari. Secondo il gigante danese delle costruzioni si tratta di una scelta obbligata per stare al passo con i tempi. Leggi

La Danimarca è il paese più felice del mondo.
La Danimarca è il paese più felice del mondo. Seguono Svizzera, Islanda, Norvegia e Finlandia. Il World happiness report dell’Onu considera il prodotto interno lordo, la solidarietà sociale, l’aspettativa di vita, la corruzione percepita e quella reale. Ultimo in classifica è il Burundi, penultima la Siria. Gli Stati Uniti sono al 13° posto, l’Italia al 50°.
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.