Bruxelles sotto attacco

Martedì mattina ci sono state tre esplosioni nella capitale belga: due all’aeroporto Zaventem e una alla stazione della metro di Maelbeek. Il bilancio provvisorio è di 31 morti e 250 feriti. Gli attacchi sono stati rivendicati dal gruppo Stato islamico.

Le prime immagini delle esplosioni all’aeroporto Zaventem di Bruxelles

22 marzo 2016 08:48

Due forti esplosioni sono state avvertite stamattina all’aeroporto di Bruxelles. Secondo la tv belga Rtbf ci sarebbero dei feriti, ma la notizia non è stata ancora confermata da fonti ufficiali. L’aeroporto Zaventem, che si trova a 11 chilometri dal centro della capitale, è stato evacuato e tutti i voli sono stati sospesi. Le cause delle esplosioni non sono ancora chiare.

pubblicità

Articolo successivo

Peterloo di Mike Leigh è un film che riguarda tutti noi
Francesco Boille