22 marzo 2016 10:01

Il tribunale per i minorenni di Roma concede l’adozione di un bambino a due padri omosessuali. I due uomini hanno fatto ricorso all’inseminazione eterologa e alla maternità surrogata in Canada. Il bambino ora ha sei anni e il tribunale ha ritenuto che fosse nel suo interesse stare con i due papà che l’hanno cresciuto. La sentenza emessa dal tribunale romano è inappellabile.