Condannato per furto un informatore del caso Luxleaks.

30 giugno 2016 08:50

Condannato per furto un informatore del caso Luxleaks. L’ex impiegato francese della PricewaterhouseCoopers Antoine Deltour, una delle fonti dell’inchiesta dell’International consortium of investigative journalists che ha svelato gli accordi fraudolenti tra il governo del Lussemburgo e alcune multinazionali, è stato condannato a dodici mesi di reclusione per furto da un tribunale del granducato. Potrà beneficiare della sospensione della pena, ma dovrà pagare una sanzione di 1.500 euro. Anche Raphaël Halet, altra fonte dell’inchiesta, è stato condannato a dieci mesi e a pagare una multa di mille euro. Assolto invece il giornalista francese Edouard Perrin.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Che consigli daresti al tuo io più giovane?
Oliver Burkeman
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.