22 luglio 2016 08:13
I festeggiamenti alla convention repubblicana di Cleveland, in Ohio, alla fine del discorso di Trump con cui ha accettato la candidatura alla presidenza degli Stati Uniti. Trump ha promesso di riportare ordine e legalità, e di fermare l’immigrazione irregolare. Ha inoltre accusato la sua avversaria Hillary Clinton di essere portatrice di “morte, distruzione, terrorismo e debolezza”. (Matt Rourke, Ap/Ansa)