03 dicembre 2016 16:06

Dread Pirate Roberts era lo pseudonimo dell’amministratore del mercato nero online Silk Road, il sito dove si trovava in vendita ogni cosa proibita nel mondo reale e sull’internet che conosciamo. Secondo l’Fbi dietro quel profilo si nascondeva il ventinovenne Ross William Ulbricht, arrestato nel 2013. La teoria del documentario Deep web è però che quell’indagine abbia parecchi punti oscuri, e che l’eco del colossale crimine digitale di Silk Road sia servito a mettere a tacere il progetto di una rete indipendente che era il vero obiettivo degli esperti di crittografia che crearono il “web profondo”.