08 marzo 2020 10:21
  • Al 5 marzo i casi confermati di malattia Covid-19 in Cina sono 80.565, i decessi 3.015. Fuori dalla Cina i casi sono 14.768, distribuiti in 85 paesi, i decessi 267. Alcuni paesi hanno trovato i primi casi, altri hanno focolai di infezione, altri vedono una rapida diffusione del virus e in altri c’è un calo dei contagi. Tre paesi, Corea del Sud, Iran e Italia, rappresentano il 90 per cento dei casi non in Cina. Secondo l’Oms, è ancora possibile contenere, o almeno rallentare, la diffusione del virus.
  • La capacità delle foreste tropicali di assorbire anidride carbonica dall’atmosfera è in declino.
  • Sui vestiti e sul corpo dei fumatori rimangono i prodotti del fumo, che vengono rilasciati in seguito nell’ambiente.
  • L’ultimo paziente colpito dal virus ebola è stato dimesso dall’ospedale il 2 marzo. Se non saranno registrati ulteriori casi nei successivi 42 giorni, l’epidemia che ha colpito la Repubblica Democratica del Congo sarà considerata finita.
  • Il cambiamento climatico ha reso gli incendi in Australia almeno il 30 per cento più probabili.
  • L’inverno 2019-2020 è stato estremamente caldo in Europa.
  • È stata osservata una stella che probabilmente deriva dalla fusione di due nane bianche, un evento raro.
  • La maggiore durata della vita di un sesso rispetto all’altro potrebbe essere dovuta ai cromosomi sessuali.
  • È stata sviluppata una protesi di mano ancora più precisa.
  • Il pappagallo che adegua il suo comportamento alla statistica.