18 agosto 2011 00:00

Fare ginnastica a stomaco vuoto aiuta a bruciare più grassi?

Molti atleti e frequentatori di palestre si allenano a stomaco vuoto convinti di bruciare più grassi. L’idea, sostenuta da libri di fitness dell’ultimo decennio, è che fare ginnastica a stomaco vuoto costringe il corpo a ricorrere agli accumuli di grasso invece che ai carboidrati rapidamente forniti da un pasto o uno spuntino.

Invece la ricerca dimostra che fare ginnastica in questo modo non offre nessun beneficio e potrebbe perfino essere controproducente. Dopo aver esaminato anni di ricerche sul tema, un articolo pubblicato quest’anno su Strength and Conditioning Journal conclude che il corpo brucia circa la stessa quantità di grassi anche a stomaco vuoto. Inoltre allenandosi a digiuno si rischia di perdere massa muscolare e, senza carburante, l’intensità dell’esercizio diminuisce e si bruciano meno calorie.

Uno degli studi analizzati dall’articolo ha seguito dei ciclisti durante l’allenamento a stomaco pieno e a digiuno. Durante gli allenamenti a stomaco vuoto, il 10 per cento circa delle calorie bruciate proveniva dalle proteine, comprese quelle della massa muscolare perduta.

Internazionale, numero 911, 19 agosto 2011

Conclusioni Fare ginnastica a stomaco vuoto non aiuta a bruciare più grassi.