La grafica italiana in un archivio digitale

20 dicembre 2016 13:10

Si chiama Archivio grafica italiana ed è un progetto di raccolta dei lavori di grafica dei più grandi designer italiani dal 1940 agli anni duemila. Il sito è diviso per anni, designer, committenti, agenzie e progetti. Il sito è curato da Nicola-Matteo Munari. (pc)

Il Giornale Radio. Max Huber per la Rai, 1948
Stile Olivetti. Walter Ballmer per Olivetti, 1961
Coop 1. Albe Steiner per Coop, 1963
Pirelli Cinturato. Alan Fletcher per Pirelli, 1963
Campari. Bruno Munari per Campari, 1964
Piccolo Teatro di Milano. Massimo Vignelli per il Piccolo Teatro, 1964
Regione Lombardia. Bob Noorda per la regione Lombardia, 1974
Fiorucci. Italo Lupi per Fiorucci, 1981
Necchi. Maurizio Milani per Necchi, 1983
Alitalia. Franco Maria Ricci per Alitalia, 1990
pubblicità

Articolo successivo

Vladimir Putin va a Parigi per costruire nuove alleanze
Bernard Guetta