20 settembre 2020 15:24
  • Sono state trovate in Arabia Saudita impronte umane risalenti a oltre centomila anni fa, quando la regione era verde.
  • Nell’atmosfera di Venere è stato trovato un composto chimico, la fosfina, di origine ignota. È improbabile che sia stata prodotta da una forma di vita.
  • Un gruppo di neuroni nel cervello potrebbe essere responsabile degli stati di dissociazione.
  • La popolazione vichinga era eterogenea dal punto di vista genetico.
  • I terremoti in mare possono fornire informazioni sull’aumento di temperatura dell’acqua e sul cambiamento climatico.
  • La diffusione del covid-19 potrebbe anche dipendere da fattori culturali, come la facilità di relazione con gli estranei.
  • Lo scorso agosto nell’emisfero boreale è stato particolarmente caldo.
  • È stato osservato un pianeta simile a Giove nei pressi di una nana bianca, cioè una stella alla fine della sua evoluzione.
  • Le scarpe con la parte anteriore, quella dell’alluce, rivolta verso l’alto rendono più facile l’andatura. Tuttavia, possono portare a una condizione patologica del piede.
  • Sono stati assegnati i premi IgNobel, che all’inizio fanno ridere e poi fanno pensare. È stata anche premiata una ricerca sulle vocalizzazioni di un alligatore in una camera a tenuta stagna.