27 maggio 2024 10:08
  • È stato proposto un meccanismo alternativo per spiegare il campo magnetico del Sole. Il campo potrebbe essere generato vicino alla superficie della stella, non in profondità, come finora ipotizzato.
  • Grazie alle osservazioni con il telescopio spaziale Euclid sono state pubblicate nuove immagini dell’universo, dati e una serie di articoli scientifici.
  • Il fenomeno climatico naturale chiamato El Niño sta finendo e dovrebbe subentrare una fase più fresca. Tuttavia, si prevede che anche il 2024 sarà un anno record per le temperature.
  • Sono stati presentati nuovi risultati del PsychEncode consortium, un gruppo di ricerca che studia il cervello umano.
  • Originari dell’Asia, gli scarafaggi Blattella germanica hanno sfruttato le condizioni favorevoli create dalle attività umane per diffondersi in tutto il mondo.
  • Gran parte degli ecosistemi di mangrovie sono a rischio. Le foreste più a rischio sono nell’India meridionale, nello Sri Lanka e alle Maldive. Anche le mangrovie nel sud degli Stati Uniti sono in pericolo.
  • Un tipo di corvo sembra contare le proprie vocalizzazioni, un’abilità tipica degli esseri umani.
  • Un insolito batterio è capace di sintetizzare il dna dall’rna, un processo inverso a quello che avviene generalmente. Il dna è poi usato per produrre rna e proteine.
  • Esistono più modi per misurare la biodiversità.
  • Grazie a un potenziamento il sottomarino statunitense Alvin potrà raggiungere i 6.500 metri di profondità. Altri paesi, come Francia, Russia, Giappone e Cina, hanno sottomarini di profondità. Quello cinese arriva a diecimila metri.

Internazionale pubblica ogni settimana una pagina di lettere. Ci piacerebbe sapere cosa pensi di questo articolo. Scrivici a: posta@internazionale.it