Colette Braeckman

È una giornalista del quotidiano belga Le Soir esperta di Africa centrale, in particolare di Repubblica Democratica del Congo, Ruanda e Burundi. Il suo ultimo libro è Muganga. La guerra del dottor Mukwege(Fandango 2014).

Le radici europee del genocidio ruandese

Le commemorazioni che si susseguiranno in questi giorni dell’anniversario del genocidio ruandese del 1994 non cambieranno le cose: la responsabilità del Belgio ha molteplici forme e si è protratta per quasi un secolo. Leggi

Joseph Kabila ha scelto il suo successore alla presidenza

Descritto come un uomo dell’ombra, ha scalato il potere. Ritratto di Emmanuel Ramazani Shadary, candidato alla presidenza della Repubblica Democratica del Congo. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.