Giulia Siviero

Giulia Siviero è una giornalista del Post. Si occupa di questioni di genere e movimenti delle donne. Fa parte del movimento transfemminista Non una di meno.

Le detenute di Torino che si battono per cambiare il carcere

Il 24 agosto hanno cominciato uno sciopero della fame a staffetta. Chiedono una riforma promessa da tempo, denunciano il sovraffollamento delle strutture e il silenzio dei partiti in campagna elettorale Leggi

La rabbia che fa bene al femminismo

Le donne possono imparare a usare la rabbia come forza trasformativa. Per contrastare un sistema patriarcale che le opprime. Leggi

pubblicità
Il volo e il salto di Cloe Bianco

La professoressa trans morta suicida nel bellunese non dovrebbe essere considerata una martire o un simbolo. Era una persona che si batteva per l’autodeterminazione, come docente e come persona transgenere. Leggi

Le molestie degli alpini non sono cancellate

La procura di Rimini ha chiesto l’archiviazione dell’indagine sulle molestie denunciate da una donna durante l’adunata degli alpini dello scorso maggio a Rimini e a... Leggi

Il centrocampista

Gli avversari lo hanno dipinto come il nemico dei valori tradizionali, i sostenitori come l’alfiere dei diritti. Il cattolico ed ex calciatore Damiano Tommasi finora è stato molto cauto, ma adesso dovrà governare. Leggi

pubblicità
Uno dei referendum mette in pericolo le donne

Se il 12 giugno sarà approvato il referendum sulla giustizia proposto da Lega e Radicali per limitare l’applicazione delle misure cautelari, diventerà molto difficile,... Leggi

Non è un paese per dilettanti

Nella serie A di calcio femminile è arrivato il professionismo, ma in tutto il mondo sportivo restano forti differenze tra uomini e donne, e anche tra le diverse discipline. Leggi

A Verona la destra governa una città sospesa

Il 12 giugno i veronesi andranno alle urne per scegliere il nuovo sindaco, dopo anni di ingiustificati allarmi sulla sicurezza. L’azione amministrativa intanto è stata soffocata dall’ideologia. Leggi

Una catena di storie di donne

Lucciola è stata una rivista manoscritta che circolava tra il 1908 e il 1926 in un giro ristretto di lettrici che erano anche autrici e commentatrici. I temi erano il femminismo delle origini e la politica, oltre alla cultura e alla poesia. Leggi

È vero che in Italia il #MeToo non c’è mai stato?

Da qualche settimana se ne riparla. Molti dicono che il “movimento” sia morto o non si sia mai diffuso come negli Stati Uniti. Ma non è proprio così. Leggi

pubblicità
Il mito dello stupro

Nel video in cui Beppe Grillo difende il figlio indagato per violenza sessuale di gruppo ci sono tutti i meccanismi e i pregiudizi del patriarcato che si manifestano quando si parla di stupro. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.