Leonardo Merlini

È un giornalista e critico letterario. 

Desiderio e diversità al centro della prossima Biennale di architettura

La curatrice Lesley Lokko ha intitolato la diciottesima edizione della mostra di Venezia “Il laboratorio del futuro”. Un luogo dove affrontare la grandezza del mondo e delle sfide che abbiamo di fronte. Leggi

Se le opere del presente incontrano le persone

In Italia l’arte contemporanea ha sempre fatto più fatica che altrove. Ma da nord a sud si moltiplicano gli sforzi per avvicinare il grande pubblico a nuove forme di espressione artistica. Leggi

pubblicità
Lisetta Carmi, fotografie e musica

Fino al 22 gennaio alle Gallerie d’Italia di Torino sono in mostra più di 150 foto scattate tra gli anni sessanta e settanta. Accompagnate da brani di Luigi Nono e Luigi Dallapiccola. Leggi

Tremila anni da guardare con leggerezza

Il nuovo Museo d’arte della Fondazione Luigi Rovati, a Milano, unisce una ricca collezione antica, soprattutto etrusca, a opere contemporanee. Puntando sui contrasti e sulle emozioni. Leggi

Gian Maria Tosatti: l’arte deve essere democratica

Rappresenta l’Italia alla Biennale di Venezia ed è il nuovo direttore artistico della Quadriennale di Roma. Al centro del suo lavoro c’è il tema dello spazio. E la missione di andare incontro al grande pubblico. Leggi

pubblicità
Tutti i linguaggi dell’arte di oggi

Torna a Venezia fino al 27 novembre la Biennale arte, curata per la prima volta da una donna italiana, Cecilia Alemani. La rassegna si apre con un’esposizione che cerca di offrire chiavi di lettura per un presente confuso. Leggi

Marlene Dumas e la sua pittura fisica

A Venezia, fino all’8 gennaio 2023, è aperta open-end, la grande retrospettiva dell’artista sudafricana, da sempre molto legata all’Italia. L’esposizione si candida a essere una delle mostre dell’anno. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.