Erasmus

L’Erasmus aiuta a trovare lavoro

Mentre i capi di stato di alcuni paesi europei discutono sulla possibilità di rivedere gli accordi di Schengen, gli ultimi rapporti sulla mobilità studentesca mostrano un aumento nell’ultimo anno di studenti, laureati e docenti che decidono di trascorrere un periodo in un altro paese europeo. Leggi

Cinque grafici dicono che l’Erasmus è la cosa giusta da fare 

All’epoca non c’era internet, non c’erano i voli economici, non c’era Skype e nessuno sapeva bene cosa aspettarsi da un’esperienza del genere. Eppure già nel 1987, anno in cui nacque il programma Erasmus, 3.244 giovani pionieri trovarono il coraggio di fare le valigie e partire per trascorrere alcuni mesi in un’università all’estero. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.