Freddo

Gross
Freddo polare

Il 1 gennaio 2014 negli Stati Uniti è arrivata un’ondata di freddo polare con temperature record che in alcuni stati sono scese a -50 gradi sotto zero, con venti fino a 96 chilometri orari. Gli stati più colpiti sono quelli del nordest, soprattutto nella regione dei grandi laghi, con 140 milioni di americani colpiti dal freddo. Leggi

pubblicità
Cullum
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.