31 dicembre 2014 20:08

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu minaccia delle misure drastiche in risposta all’adesione della Palestina alla Corte penale internazionale (Cpi). Reuters