Il naufragio nel canale di Sicilia è stato provocato da una collisione

Un peschereccio si è ribaltato nella notte tra il 18 e il 19 aprile al largo delle coste libiche, con almeno 800 persone a bordo. Sono stati soccorsi solo 28 superstiti. Arrestati il capitano della nave e il suo assistente accusati del naufragio

VIDEO
I sopravvissuti del naufragio nel canale di Sicilia arrivano a Catania

I sopravvissuti del naufragio nel canale di Sicilia arrivano a Catania

21 aprile 2015 12:15

Ventisette sopravvissuti del naufragio avvenuto nella notte tra il 18 e il 19 aprile al largo delle coste libiche, sono arrivati nella notte nel porto di Catania, su una nave della guardia costiera italiana. Un uomo è stato trasportato in ospedale con l’elicottero. Dal luogo del naufragio, in cui sono morte almeno 800 persone, sono stati recuperati 24 corpi, portati a Malta.

pubblicità