VIDEO
Ali ha 13 anni ed è costretto a fare il macellaio nel Kurdistan iracheno

Ali ha 13 anni ed è costretto a fare il macellaio nel Kurdistan iracheno

07 aprile 2016 11:23

“Prima mi sentivo un bambino,” dice Ali. “Ma ora che lavoro, mi sento un uomo”. Ali ha tredici anni ed è arrivato a Khalakan, nel Kurdistan iracheno, all’inizio del 2015, dopo che la sua famiglia è scappata dai combattimenti tra l’esercito iracheno e il gruppo Stato islamico nella provincia di Salahaddin, in Iraq. Ora è costretto a lavorare come macellaio per mantenere la famiglia. “Vorrei tanto tornare a scuola”.

Secondo i calcoli dell’Unicef sono almeno 14 milioni i bambini la cui vita è stata sconvolta dalla guerra in Siria e in gran parte dell’Iraq.

Il reportage di Dario Bosio e Stefano Carini. Di Bosio Internazionale ha già pubblicato il video reportage Il salone di bellezza nel Kurdistan iracheno.

pubblicità