VIDEO
La marijuana di Washington si fuma ma non si vende

La marijuana di Washington si fuma ma non si vende

11 maggio 2016 14:07

Nel febbraio 2015 il District of Columbia ha reso legale il consumo ricreativo di marijuana, ma i produttori della regione di Washington si trovano in un limbo legale: la sostanza si può coltivare e fumare, ma non vendere. Un problema che interessa i consumatori, ma anche gli imprenditori statunitensi. Si calcola infatti che il mercato della cannabis potrebbe arrivare a valere 22 miliardi di dollari entro il 2020. Il reportage dell’Afp.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.