Le monache del kung fu insegnano alle donne l’autodifesa

29 dicembre 2017 11:40

“La maggior parte delle persone pensa che le monache debbano stare sedute a pregare, senza fare nulla per migliorare la condizione delle donne. Noi parliamo con i fatti”, racconta Jigme Wangchuck Lhamo, monaca e insegnate di kung fu.

Dieci anni fa le monache buddiste dell’ordine Drukpa hanno cominciato a studiare il kung fu. Oggi viaggiano in India e in Nepal per insegnare alle donne l’autodifesa.

Il video della Thomson Reuters Foundation.

pubblicità

Articolo successivo

L’amore secondo Isabelle e gli altri film del weekend
Piero Zardo