Rajko Grlić racconta una scena di The constitution

06 aprile 2018 13:40

“Questa è una delle ultime scene di una storia d’amore basata sull’odio”, dice Rajko Grlić, regista di The constitution - Due insolite storie d’amore. “Il padre, che da giovane è stato un fascista croato, è malato e dipende completamente dal figlio, che però è la più grande delusione della sua vita, perché è omosessuale”.

Il film affronta questioni sociali e politiche ancora irrisolte nella Croazia di oggi, dove si sente il peso dei conflitti del passato e le minoranze vivono in un’atmosfera di odio e intolleranza.

Rajko Grlić è un regista e sceneggiatore croato. Gli ultimi film che ha diretto sono Ustav Republike Hrvatsk (2016) e Neka ostane među nama (2010).

Anatomia di una scena è una serie di video in cui il regista racconta una scena del suo film.

pubblicità