VIDEO
Vivere e partorire in una discarica di Jakarta

Vivere e partorire in una discarica di Jakarta

29 maggio 2019 10:01

“Il mio compito è aiutare a partorire le donne che vivono nella discarica di Bantar Gebang”, dice nel video Mak Muji, levatrice in una comunità di raccoglitori di rifiuti in Indonesia. “Non faccio l’ostetrica per soldi: le persone che aiuto non possono neanche pagarmi”.

Bantar Gebang è la più grande discarica di Jakarta, nell’isola di Giava. Al suo interno vivono seimila raccoglitori che recuperano rifiuti composti da materiali riciclabili. Anche se si tratta di un servizio per la società, il loro lavoro è considerato illegale, ma è tollerato dalle autorità.

Le donne della comunità non hanno assistenza sanitaria e non possono permettersi di partorire in ospedale. La levatrice Mak Muji, anche lei impegnata nella raccolta dei rifiuti, da 13 anni si prende cura delle gestanti. Per molte di loro è l’unico aiuto per affrontare il parto.

Il video di Jacopo Pasotti e Elisabetta Zavoli.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.