VIDEO
La Parigi cupa e ribelle di Virginie Despentes

La Parigi cupa e ribelle di Virginie Despentes

27 novembre 2019 10:02

Vernon Subutex è un romanzo costruito attorno al rock”, dice nel video la scrittrice francese Virginie Despentes, intervistata al festival di Internazionale a Ferrara. “La Parigi che racconto è una Parigi triste, i personaggi sono sfiduciati e non hanno grandi aspettative per il futuro”.

Vernon Subutex, protagonista della Trilogia della città di Parigi. Vernon Subutex (Bompiani 2019), è il proprietario di un famoso negozio di dischi parigino. Molto amato dai suoi clienti fin dagli anni ottanta, viene travolto dalla crisi e perde il suo lavoro, finendo a vivere per strada. Vernon cerca di sopravvivere, in una Parigi cupa ma effervescente, e diventa suo malgrado protagonista di un intrigo.

Virginie Despentes è una scrittrice e regista francese. Nel 1993 ha pubblicato il suo primo romanzo Scopami e nel 2000 ha codiretto il film tratto dal libro. Il primo volume della trilogia Vernon Subutex (Bompiani 2015) è stato finalista al premio 2019 Man Booker International per la letteratura. Il saggio King Kong theory (Fandango libri 2019), in cui racconta anche la sua giovinezza tra il movimento punk e la prostituzione, è stato definito un manifesto per un nuovo femminismo.

L’immagine di copertina è di Julien Mignot (Contour by Getty Images).

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.