22 luglio 2011 11:00

Giorgio Palmera, dell’associazione Fotografi senza frontiere, ha ritratto gli artisti palestinesi di Windows from Gaza. Da questo incontro è nato, nel giugno del 2010, il progetto Arte contro l’assedio.

Si tratta di laboratori di pittura, fotografia e inchiesta giornalistica rivolti ai bambini e alle bambine della Striscia di Gaza. L’obiettivo è restituire, attraverso il confronto, una visione di Gaza libera dai luoghi comuni, dalla diffidenza e dal pregiudizio.

Le foto e le opere dei ragazzi, degli artisti di Windows from Gaza e di Fotografi senza frontiere diventeranno una mostra-installazione itinerante e un catalogo. Saranno accompagnate da un contributo di Andrea Camilleri, padrino del progetto Arte contro l’assedio, sostenuto anche dall’associazione Perpetra.

Una selezione dei lavori realizzati dai bambini durante i laboratori saranno presentati a Roma e in altre città italiane. Per informazioni e per sostenere il progetto: fotografisenzafrontiere.org, perpetra.it

In questa foto, un’opera di Shareef Sarhan intitolata Gaza sotto assedio.