L’aeroporto internazionale Narita di Tokyo, in Giappone, ha dovuto chiudere una pista per dodici minuti, fermando cinque voli. Era bloccata da una tartaruga, scappata probabilmente da una riserva a circa cento metri dall’aeroporto. Ora l’azienda che gestisce lo scalo di Narita vuole capire che specie di tartaruga è
per metterla al sicuro.

Questo articolo è uscito sul numero 1429 di Internazionale, a pagina 96. Compra questo numero | Abbonati