Civili e combattenti morti in attentati e scontri nel Sahel, al 12 novembre 2021, migliaia

Arabia Saudita Il 7 dicembre è stato arrestato a Parigi un saudita ricercato per l’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi, nel 2018. Secondo Riyadh, però, c’è stato uno scambio d’identità.Gambia Il presidente uscente Adama Barrow è stato confermato alle elezioni del 4 dicembre. Ha ottenuto più del 53 per cento dei voti.

Benin Il 2 dicembre è stato registrato il primo attacco jihadista nel paese: due soldati sono stati uccisi nel nordovest. Negli stessi giorni altre 43 persone sono morte in attentati di gruppi jihadisti in Mali e in Niger.

Questo articolo è uscito sul numero 1439 di Internazionale, a pagina 34. Compra questo numero | Abbonati