Boji, un cane randagio di Istanbul, è diventato famoso per la sua capacità di muoversi con i mezzi pubblici nell’enorme città turca: prende con sicurezza i tram, la metropolitana, i traghetti e gli ascensori. Un giorno è spuntata una grande cacca su un sedile della metropolitana e molti hanno accusato Boji del misfatto. Il portavoce dell’amministrazione di Istanbul ha però diffuso un video nel quale si vede un uomo tirare fuori gli escrementi da un sacchetto e lasciarli sul sedile. Le ragioni del gesto potrebbero essere politiche: Ekrem İmamoğlu, il sindaco di Istanbul, è un politico di centrosinistra considerato il principale avversario del presidente Recep Tayyip Erdoğan, e aveva adottato il cane come mascotte non ufficiale della città. L’incidente sarebbe stato un modo per intaccarne la popolarità.

Questo articolo è uscito sul numero 1439 di Internazionale, a pagina 98. Compra questo numero | Abbonati