s_volenszki, Filckr/CC

Genetica Nei cani è presente una variante genetica che regola le loro dimensioni. La variante è stata individuata in esemplari antichi e moderni dell’animale. Secondo uno studio pubblicato su Current Biology, probabilmente è comparsa più di 53mila anni fa nei lupi. Si pensa che sia stata sfruttata nel processo di domesticazione per ottenere razze più piccole.

Neuroscienze L’organizzazione della memoria semantica, scrive Science Advances, potrebbe essere legata al comportamento creativo. Lo studio ha coinvolto 94 persone di lingua francese che dovevano valutare la vicinanza di significato tra coppie di parole estratte da una lista. L’esecuzione del compito è stata messa in relazione all’attivazione di specifiche regioni del cervello, legate alla memoria semantica. I dati sono poi stati confrontati con un indicatore della creatività dei partecipanti.

Questo articolo è uscito sul numero 1446 di Internazionale, a pagina 97. Compra questo numero | Abbonati