Tensioni salutari

◆ Mi piace molto la sezione Pop. Riguardo all’articolo sulla cancel culture di Fintan O’Toole (Internazionale 1446) vorrei far notare all’autore che la cancel culture non è nata di recente ma affonda le sue radici nella romana damnatio memoriae, che di anni ne ha più di duemila.
Stefano Quagliere

Cartoline dalle Marche

◆ Ho apprezzato tanto il fumetto dedicato alla Rocca di Sassocorvaro e alle vicende di Pasquale Rotondi (Internazionale 1447). Sicuramente sono di parte perché oltre a essere nato a Sassocorvaro e ad aver frequentato lì il liceo scientifico Montefeltro, ho partecipato a uno spettacolo teatrale nel ruolo di Rotondi. Al di là delle mie vicende personali, credo che valorizzare i piccoli borghi italiani e dare risalto alle vicende storiche che vi sono successe sia fondamentale. Inoltre, ricordare persone come Rotondi è importante perché sono un esempio di coraggio, audacia e amore per la propria terra.
Giordano Gianotti

Il vero obiettivo russo non è la guerra

◆ Ho letto l’interessantissimo articolo di Ivan Krastev (Internazionale 1447). Da un punto di vista logico la sua argomentazione non fa una piega. Ciò che non è espresso esplicitamente nel testo è: qual è il prezzo di questo “ballo”? E chi lo paga?
Alice Crosilla

Le bugie di Israele

◆ “Israele oggi è il più grande incentivo alle spinte antisemite del mondo”, scrive Gideon Levy nell’articolo (Internazionale 1447). Quante critiche sarebbero piovute sull’autore di tale affermazione se non fosse stato israeliano? Forse Levy si sentirà e sarà considerato straniero in patria, ma ancora una volta ha dimostrato la sua grande onestà intellettuale onorando la sua professione.
Daniele Baldisserri

L’Abruzzo dei briganti

◆ Siamo orgogliosi che Internazionale abbia ripubblicato l’articolo del País sul cammino dei briganti (Internazionale 1446). Vorremmo precisare che la mappa del cammino è stata pubblicata non dal comune, ma dalle edizioni Il lupo. Ed è un lavoro di squadra in cui tanti sono coinvolti.
Il cammino dei briganti

Errata corrige

◆ Su Internazionale 1447 a pagina 29 il nome del cantante Mahmood è Alessandro Mahmoud.

Errori da segnalare?

Questo articolo è uscito sul numero 1448 di Internazionale, a pagina 14. Compra questo numero | Abbonati