Il 9 febbraio la Corte internazionale di giustizia, l’organo delle Nazioni Unite chiamato a risolvere le controversie tra stati, ha ordinato al governo ugandese di pagare 325 milioni di dollari di riparazioni di guerra alla Repubblica Democratica del Congo per i danni causati dalle forze ugandesi durante il conflitto del 1998-2003, scrive Al Jazeera.

Questo articolo è uscito sul numero 1448 di Internazionale, a pagina 26. Compra questo numero | Abbonati