La variante omicron del virus sars-cov-2 è divisa in sottovarianti. La prima a diffondersi è stata la Ba.1, ma anche la Ba.2 (o omicron 2) sta diventando molto comune. Secondo il New England Journal of Medicine, tre dosi di vaccino Pfizer-Biontech permettono al sistema immunitario di riconoscere la nuova sottovariante. La crescente diffusione della Ba.2 sarebbe quindi dovuta a una maggiore trasmissibilità del virus e non all’inefficacia della risposta immunitaria.

Questo articolo è uscito sul numero 1453 di Internazionale, a pagina 97. Compra questo numero | Abbonati