Le serie leggere, intelligenti, con episodi brevi, finora erano una prerogativa statunitense. Ma c’è una generazione di sceneggiatori francesi che sembra arrivata alla maturità. Drôle, cancellata da Netflix dopo una sola stagione, ha aperto la strada. Ora Platonique, meno corale e “fatta in casa”, racconta “l’utopia tranquilla” di Yann (Maxence Tual) ed Elsa (Camille Rutherford), due trentenni recentemente separati che decidono di coabitare, principalmente per allevare i rispettivi figli in un ambiente il più familiare possibile. Ma ovviamente la vera domanda è se il loro rapporto resterà platonico. Les Inrockuptibles

Questo articolo è uscito sul numero 1462 di Internazionale, a pagina 90. Compra questo numero | Abbonati