“I reali del Belgio sono arrivati il 7 marzo a Kinshasa per la loro prima visita ufficiale”, scrive Actualité.cd, secondo cui i congolesi sono pronti a “guardare oltre la dolorosa storia della colonizzazione”. Per questo, “la restituzione della reliquia di Patrice Lumumba è un passo nella giusta direzione”. L’ex premier fu ucciso nel 1961 dai ribelli separatisti insieme a mercenari belgi. Del suo corpo, sciolto nell’acido, rimase solo un dente.

Questo articolo è uscito sul numero 1464 di Internazionale, a pagina 34. Compra questo numero | Abbonati