Russia Le autorità russe hanno rimosso la bandiera polacca dal memoriale di Katyn, dove nel 1940 la polizia politica sovietica uccise circa 25mila polacchi. La Polonia è tra i paesi che hanno condannato con più forza l’aggressione russa all’Ucraina.

Norvegia La notte del 26 giugno a Oslo due persone sono state uccise e ventuno ferite in un attacco cominciato in un locale gay e proseguito in strada. Il sospetto attentatore è un cittadino norvegese di origine iraniana e la polizia sta indagando per capire se l’azione è legata al terrorismo islamista.

Questo articolo è uscito sul numero 1467 di Internazionale, a pagina 25. Compra questo numero | Abbonati