Il 18 luglio il Fondo monetario internazionale (Fmi) ha concesso alla Tanzania un prestito di un miliardo di euro, scrive Le Monde. Il paese riceverà subito 151,7 milioni di dollari. Aveva già ricevuto un prestito di 567 milioni di dollari alla fine del 2021 per affrontare le conseguenze della pandemia, che aveva messo in ginocchio il settore turistico.

Questo articolo è uscito sul numero 1470 di Internazionale, a pagina 109. Compra questo numero | Abbonati