Saranno l’ex ministro dell’economia Rishi Sunak e la ministra degli esteri Liz Truss (nella foto) a contendersi la leadership del Partito conservatore e, di conseguenza, la guida del governo britannico, al posto del dimissionario Boris Johnson. Nella votazione del 20 luglio, i deputati tory hanno eliminato Penny Mordaunt, sottosegretaria al commercio. Prima di lei erano stati esclusi altri cinque candidati, tra cui Jeremy Hunt, già nei governi di David Cameron e Theresa May. La scelta spetta ora agli iscritti al partito, che esprimeranno la loro prefernza con voto postale. Il vincitore sarà annunciato il 5 settembre.

Questo articolo è uscito sul numero 1470 di Internazionale, a pagina 26. Compra questo numero | Abbonati